Biomedicina traslazionale

Anno accademico: 
2017/2018
Settore: 
Medicina e Chirurgia
Ciclo: 
XXXIII
Posti: 
6
Posti riservati: 
0
Scadenza bando: 
Venerdì, 11 Agosto 2017

CARATTERISTICHE

Coordinatore: 
Prof. Lorenzo Malatino
Internazionale: 
Sede consociata: 
Università di Granada (Spagna)

ACCESSO E ISCRIZIONE

Titoli di accesso: 
Laurea magistrale (DM 270/2004) - Laurea specialistica (DM 509/99) - Laurea Vecchio Ordinamento - Titolo accademico conseguito all'estero riconosciuto idoneo
Modalità di selezione: 
Valutazione dei titoli - Colloquio
Data e luogo colloquio: 
20/09/2016, ore 9:00 - Ospedale Garibaldi Nesima, Torre C, 1° piano, Aula Endocrinologia (Via Palermo, 636 - Catania)

Obiettivi formativi

Il dottorato prevede: al primo anno l'approfondimento di discipline propedeutiche seguito dal progetto scientifico all’interno di uno dei curricula sotto specificati:

  • Medicina clinico-sperimentale e Fisiopatologia cellulare: biomarcatori delle malattie cardiovascolari e renali; innovazioni terapeutiche delle malattie cardiovascolari; biomarcatori di danno cellulare
  • Medicina genomica: identificare marcatori biomolecolari per diagnosi in vitro, follow-up e previsione della risposta terapeutica; Health Technology Assessment (HTA) per valutazione e trasferimento di biotecnologie
  • Innovazioni tecnologiche, microbiologiche e terapeutiche applicate al trapianto e alla chirurgia vascolare: nuove procedure chirurgiche nei trapianti d’organo e chirurgia vascolare; identificare nuovi tool diagnostici nelle infezioni batteriche, fungine e virali
  • Medicina molecolare: meccanismi molecolari di malattie endocrine, respiratorie, ematologiche ed oncologiche; bioinformatica applicata alle scienze mediche
  • Biomedicina molecolare genomica e dei Sistemi complessi - Basi cellulari e molecolari del fenotipo: analisi computazionale, genomica e profiling biomolecolare di patologie complesse, neoplastiche e degenerative
  • Piattaforme tecnologiche avanzate per diagnosi e terapia: sviluppare nuove tecnologie diagnostiche; piattaforme genomiche, trascrittomiche e proteomiche; imaging cardiovascolare e impianto di devices