Archiviazione tesi di dottorato

L'Archivio istituzionale ad Accesso aperto dell'Università di Catania "Archivia" raccoglie e rende disponibile in formato elettronico i documenti prodotti nell'ambito della ricerca universitaria e post lauream dell'Ateneo, depositati direttamente dagli autori mediante autoarchiviazione.

Deposito delle tesi di dottorato

L'Area della Didattica di Ateneo comunica ai dottorandi l'obbligo della pubblicazione in Archivia delle tesi di dottorato. Il deposito digitale nell'archivio istituzionale sostituisce la consegna delle due copie cartacee da indirizzare alle biblioteche nazionali di Firenze e Roma.

La procedura di autoarchiviazione prevede che il dottorando immetta i riferimenti relativi ai propri dati anagrafici e alla tesi stessa inserendo infine il file a testo pieno in formato .pdf. Il sito appositamente predisposto dal Centro Biblioteche e Documentazione (Cbd) rende disponibili tutti i materiali informativi che accompagneranno il dottorando nelle varie fasi di inserimento: guida all'autoarchiviazione, indicazioni per la creazione dei pdf, faq, eccetera.

La formazione è garantita, inoltre, dalla presenza di una postazione web con personale dedicato all'assistenza tutti i martedì dalle 9 alle 12 nella sede del Centro per i sistemi di Elaborazione e le Applicazioni scientifiche e didattiche (via Fragalà 10, Catania) e dall'avvio di incontri formativi (su prenotazione scrivendo a formazione.dspace@unict.it) nella sede del Centro Biblioteche e Documentazione (via Etnea 742, Catania).

Informazioni generali

Un Open Archive è un archivio di documenti digitali ad accesso aperto grazie a cui è possibile raccogliere, conservare, diffondere e garantire l'accesso permanente alla produzione scientifica dell'ateneo. Ciascun documento depositato è corredato da metadati disponibili per la raccolta (o harvesting) effettuata dai cosiddetti service provider grazie alla quale questi archivi interrogabili possono considerarsi veramente "aperti". L'infrastruttura tecnologica rende infatti interoperabili gli archivi aperti e contribuisce alla creazione di un enorme archivio mondiale della letteratura scientifica.

Dal 2010 i dottorandi usufruiscono del nuovo servizio di deposito elettronico delle tesi di dottorato nell'archivio istituzionale ad accesso aperto dell'Università di Catania. Il progetto che scaturisce da un'iniziativa del Centro Biblioteche e Documentazione (Cbd) realizzata in collaborazione con il Centro per i sistemi di Elaborazione e le Applicazioni scientifiche e didattiche (Cea) ed il centro di ricerca sulle Tecnologie informatiche e multimediali applicate al diritto (Timad) nell'ambito del progetto U4U (programma ICT4University / Università digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per la digitalizzazione della p.a. e l'innovazione tecnologica).

Tramite Archivia, l'Università di Catania continua l'azione a sostegno dell'accesso aperto (Open Access) alla produzione scientifica, quale nuovo modello di comunicazione e disseminazione della conoscenza via internet, secondo i principi sanciti nella dichiarazione di Berlino e nella dichiarazione di Messina, entrambe sottoscritte dall'Ateneo.

Ultima modifica: 
11/01/2017 - 11:38