Scuole di specializzazione in Ortognatodonzia, Farmacia ospedaliera e Fisica medica: bando 2017/18

Sono stati pubblicati i bandi per l'ammissione alle scuole di specializzazione di area non medica per l'anno accademico 2017/18 in Ortognatodonzia, in Farmacia ospedaliera e in Fisica medica.

Possono partecipare all'esame di ammissione alla scuola di specializzazione in Ortognatodonzia i laureati magistrali in Odontoiatria e protesi dentaria (Classe LM46), i laureati specialistici in Odontoiatria e protesi dentaria (Classe 52/S) ed i laureati vecchio ordinamento in Odontoiatria e protesi dentaria. I laureati in Odontoiatria e protesi dentaria non ancora abilitati all'esercizio della professione sono ammessi al concorso sotto condizione, fermo restando l'obbligo del possesso dei requisiti sopra indicati al momento dell'immatricolazione. Possono, altresì, partecipare coloro che siano in possesso degli stessi titoli di studio conseguiti presso Università straniere riconosciuti equipollenti al titolo richiesto.

Al concorso per la scuola di specializzazione in Farmacia ospedalieria possono partecipare coloro i quali siano in possesso di uno dei seguenti titoli entro la scadenza del termine per la presentazione della domanda: ​laurea specialistica in Farmacia e Farmacia Industriale (Classe 14/S); laurea magistrale in Farmacia e Farmacia industriale (LM13); diploma di laurea vecchio ordinamento in Farmacia e in Chimica e tecnologie farmaceutiche. È, inoltre, richiesta l’abilitazione all’esercizio della professione di Farmacista, conseguita prima della prova di concorso.

Possono partecipare al concorso per la scuola di specializzazione in Fisica medica coloro i quali siano in possesso di uno dei seguenti titoli: laurea specialistica in Fisica (classe 20/S); laurea magistrale in Fisica (classe LM17); laurea vecchio ordinamento in Fisica.

Ultima modifica: 
25/08/2017 - 08:33