Perfezionamento in "Giustizia dei minori e della famiglia": iscrizioni aperte

Scade il 1° giugno il termine per presentare le domande di iscrizione al corso di perfezionamento universitario in "Giustizia dei minori e della famiglia" per l'a.a 2016/17, aperto a laureati in discipline giuridiche e sociologiche.

Il corso - proposto dal Centro di ricerca sulla Giustizia dei minori e della famiglia (dipartimento di Giurisprudenza) - è pensato per fornire una risposta adeguata alla crescente domanda di professionalità proveniente dal mondo giuridico, sociale e dei servizi nel campo della sicurezza, della prevenzione e del trattamento dei fenomeni devianti concernenti la famiglia e i minorenni.

Gli sbocchi professionali riguardano i seguenti ambiti: iscrizione elenco dei difensori d'ufficio per il patrocinio presso i tribunali per i minorenni; consulenze esterne presso amministrazioni pubbliche che si occupano dello sviluppo di politiche nell'ambito dei minori e della famiglia; uffici centrali ed esteri di ministeri, istituzioni dell'Unione Europea, organizzazioni internazionali governative e non-govemative e organizzazioni no-profit che si occupano di politiche d'intervento in favore dei minori e della famiglia; uffici affari europei e internazionali di imprese e pubbliche amministrazioni locali, regionali e statali; uffici operativi e di progettazione e organizzazione di associazioni di interesse locale, nazionale ed europeo; uffici di informazione, documentazione e ricerca di ministeri, enti locali afferenti alle politiche di sviluppo sociale dei minori e di aiuto alle famiglie; centri antiviolenza; cooperative sociali.

Il numero degli studenti ammessi a frequentare il corso è fissato in un massimo di 40 e in un minimo di 26. Le attività didattiche sono articolate in incontri seminariali distribuiti nell'arco di 25 settimane, per complessive 750 ore, con un percorso formativo di 30 crediti (cfu). Le domande di partecipazione vanno effettuate esclusivamente online, tramite Portale studenti.

Ultima modifica: 
20/04/2017 - 11:22

LEGGI ANCHE

Bandito il corso per esperti di sicurezza alimentare e salvaguardia della salute dei consumatori. Candidature entro il 2 maggio

Aperti i termini di iscrizione al corso per esperti in valutazione e progettazione di attività didattiche (scienze pedagogiche). Candidature fino al 1° giugno