La crisi migratoria: quale futuro per l'Europa?

Venerdì 13 ottobre alle 17 in piazza Duomo a Siracusa, il Primo vicepresidente della Commissione Europea Frans Timmermans incontrerà la cittadinanza per parlare di "Futuro dell'Europa e crisi migratoria".

L'incontro rientra nell'ambito dei “Dialoghi con i cittadini”, una forma distintiva di comunicazione scelta dalla Commissione Juncker per avvicinare i cittadini alle istituzioni europee in modo diretto, illustrare e chiarire il programma comune, ascoltare nuove idee e collaborare con tutti gli interlocutori. Grazie a questo format, infatti, i cittadini hanno la possibilità di far sentire la propria voce ponendo delle domande ai rappresentanti istituzionali e di manifestare il proprio pensiero riguardo alle varie politiche europee. Il dialogo permetterà inoltre alla Commissione europea di confrontarsi con la società civile, per capire quali siano le criticità avvertite dalla popolazione nei confronti delle sfide cruciali che l’Unione deve affrontare, al fine di orientare la programmazione politica futura in modo più rispondente alle aspettative dei cittadini.

Destinatari dell’incontro sono i docenti, gli studenti, tutti i cittadini e coloro che, per ragioni di lavoro, volontariato o a qualsiasi altro titolo, gravitano attorno ai servizi dell’immigrazione e della protezione internazionale delle persone e avvertono le criticità legate alla gestione di questo fenomeno. La Commissione Europea, al fine di agevolare i trasferimenti, metterà a disposizione dei partecipanti pullman gratuiti a/r Catania-Siracusa. Per partecipare è obbligatoria la compilazione online della “Scheda-registrazione”.

L'evento, inoltre, potrà essere seguito in diretta streaming sul sito web della rappresentanza in Italia della Commissione Europea. Per qualsiasi informazione è possibile contattare il Centro di Documentazione europea d’Ateneo tramite e-mail o al numero di telefono 095/230611.

Ultima modifica: 
03/10/2017 - 17:54