Premio Merck per migliorare la qualità di vita del paziente con sclerosi multipla

La Merck, azienda scientifica e tecnologica leader nei settori healthcare, life science e performance materials, ha istituito un premio destinato a finanziare progetti che abbiano come principale obiettivo la creazione o il miglioramento di un collegamento tra i Centri sclerosi multipla presenti all'interno di enti ospedalieri e universitari e le diverse realtà territoriali, mediante l'utilizzo di soluzioni tecnologiche innovative.

Obiettivo finale dei progetti dovrà essere il miglioramento della qualità di vita dei pazienti affetti da sclerosi multipla e la loro convivenza con la patologia.

Possono partecipare al bando: enti universitari e ospedalieri pubblici o privati; Ircss pubblici o privati; organizzazioni senza scopo di lucro quali associazioni di pazienti. Ogni ente potrà presentare, entro le 12 del 31 luglio 2017, fino a un massimo di 2 progetti. Sono messi in palio 2 premi da 40 mila euro che verranno assegnati ai due migliori progetti classificati.

I progetti saranno valutati in base ai seguenti criteri:

  • Fattibilità del progetto da parte del proponente;
  • Innovatività;
  • Applicabilità nella pratica clinica in diversi contesti a livello nazionale;
  • Impatto sulla gestione clinica del paziente;
  • Ripercussioni sul paziente e sul caregiver in termini di qualità di vita e di convivenza con la malattia.
Ultima modifica: 
19/07/2017 - 09:18