Progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale, un bando dal Miur

Il Miur ha pubblicato un Avviso per la presentazione di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale nelle 12 aree di specializzazione individuate dal Programma Nazionale per la Ricerca.

Il bando, la cui dotazione finanziaria complessiva ammonta a 497 milioni di euro circa, si rivolge a imprese, università e altri enti pubblici e organismi di ricerca, organizzati in partenariati composti da un minimo di 2 soggetti (almeno una PMI e un ente di ricerca). Ciascun soggetto proponente potrà partecipare a un massimo di 2 partenariati pubblico-privati per ognuna delle 12 aree di specializzazione e il costo ammissibile di ciascun progetto è compreso tra 3 e 10 milioni di euro.

Le domande, a pena di esclusione, dovranno essere presentate tramite lo sportello telematico Sirio a partire dal 27 luglio 2017 e fino alle 12 del 9 novembre 2017.

Per consentire la corretta partecipazione dell’Ateneo al bando, rispettando la limitazione di un massimo di due partenariati pubblico-privati per ognuna delle 12 aree di specializzazione, le eventuali manifestazione d’interesse dovranno essere comunicate tramite e-mail all’Area della Ricerca, entro il 20 settembre 2017.

Ultima modifica: 
08/08/2017 - 09:46