VaccinarSìnSicilia

È disponibile online il sito internet VaccinarSinSicilia, il portale di informazione medica e scientifica sulle vaccinazioni che mira a fornire una corretta informazione sulle vaccinazioni e sulla loro validità, e anche a contrastare i miti, le leggende e la disinformazione imperanti sulla rete, in stretta collaborazione con il sito internet VaccinarSi.org. L’iniziativa aspira a divenire un punto di riferimento essenziale per qualsiasi dubbio riguardante le vaccinazione e per promuovere all'interno del proprio contesto sociale una corretta comunicazione e cultura delle vaccinazioni.

Al sito è collegata l'omonima fanpage sul social network Facebook.

VaccinarSì in Sicilia nasce nell’ambito del progetto CCM 2014 “Monitorare la fiducia del pubblico nei programmi vaccinali e le sue necessità informative sviluppando un sistema di decisione assistita per le vaccinazioni tramite il sito ‘vaccinarsi.org’ e altri siti e social network specificatamente dedicati alle vaccinazioni”, in cui 10 regioni Italiane hanno avuto l'autorizzazione ed il supporto per aprire i portali VaccinarSi regionali.

In Sicilia il progetto è stato portato avanti in collaborazione tra l’Università degli Studi di Palermo  - in particolare l’Area funzionale di Igiene del dipartimento di Scienze per la Promozione della Salute e Materno Infantile "G. D'Alessandro" (PROSAMI) - e il dipartimento di Prevenzione dell’ASP 7 di Ragusa. Il sito internet ha ottenuto il patrocinio dell'Assessorato regionale della Salute della Regione Siciliana, delle Sezioni siciliane della Società italiana di Igiene, Medicina preventiva e Sanità pubblica (S.It.I.), della Società italiana di Medicina generale e delle Cure primarie (SIMG) e della Federazione italiana dei Medici Pediatri (FIMP).

Il Comitato tecnico- scientifico è costituito da medici esperti nel campo della Sanità pubblica, della Pediatria e della Medicina generale provenienti da tutta la Regione. In particolare, sono rappresentate tutte le nove Aziende sanitarie provinciali siciliane e gli atenei di Palermo, Catania e Messina.  Inoltre, sono stati inseriti nel Comitato rappresentanti dell’Assessorato regionale alla Salute, della FIMP e della SIMG.

Si è inoltre integrato il comitato scientifico, con un comitato tecnico operativo costituito da un gruppo di giovani medici in formazione specialistica, dottorandi e ricercatori, afferenti ai tre poli universitari della Regione (Palermo, Catania e Messina), che si occuperanno della gestione operativa del sito e della relativa pagina Facebook.

Ultima modifica: 
09/03/2018 - 14:04