Scuole di specializzazione di area sanitaria, pubblicato il bando per laureati non medici

Sono aperti i termini di presentazione delle domande di ammissione al 1° anno delle scuole di specializzazione di area sanitaria riservate ai laureati non medici per l'a.a. 2016/17. Si tratta in particolare delle scuole di specializzazione in "Farmacologia e Tossicologia clinica" (8 posti), "Microbiologia e virologia" (5 posti), "Genetica medica" (8 posti, 4 a Catania e 4 per la sede aggregata di Messina), e "Patologia clinica e biochimica clinica" (16 posti, 8 a Catania e 8 per la sede aggregata di Messina).

I requisiti specifici di ammissione a ciascuna scuola sono dettagliatamente riportati nel bando di concorso, in generale i titoli di studio richiesti per partecipare al concorso sono laurea magistrale in Biologia (classe LM6); Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche (LM9); Biotecnologie industriali (LM8); Biotecnologie agrarie e per alimenti (LM7); Medicina veterinaria (LM42); Farmacia e farmacia industriale (LM13); Chimica (LM54); laurea specialistica o laurea quadriennale del vecchio ordinamento corrispondenti (possono partecipare, inoltre, i candidati comunitari non italiani e i cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia in possesso di titolo accademico conseguito in Paesi stranieri riconosciuto equipollente).

Per partecipare al concorso i candidati devono presentare domanda entro il 24 maggio 2017 (ore 12:30) unicamente online collegandosi al "Portale studenti". Entro la stessa data, i candidati con disabilità, con Dsa o in condizioni di ridotta partecipazione alla vita universitaria, dovranno comunicare eventuali specifiche esigenze e relative richieste di ausili e servizi ad hoc al Centro per l'integrazione attiva e partecipata d'Ateneo (Cinap).

NB: Tutti i candidati che supereranno il concorso saranno ammessi alla scuola prescelta a condizione che conseguano l'abilitazione all'esercizio della professione entro il termine di immatricolazione che sarà specificato al momento della pubblicazione dell'elenco dei vincitori.

Ultima modifica: 
21/04/2017 - 08:46