Iscriversi agli anni successivi al primo

Studente in corso
Studente ripetente
Studente fuori corso

L’iscrizione, che viene acquisita automaticamente, sarà completata solo dopo il pagamento della prima rata.


Requisiti

Per effettuare l’iscrizione ad un anno successivo al primo è necessario essere in regola con tutti i pagamenti previsti per l’anno precedente.

È necessario inoltre essere in possesso dei seguenti requisiti, entro la data di scadenza delle iscrizioni:

  • avere seguito gli insegnamenti a frequenza obbligatoria previsti dal proprio corso di studio;
  • avere almeno 18 CFU per l’iscrizione al 2° anno e almeno 54 CFU per l’iscrizione al 3°;
  • avere almeno 100 CFU per l'iscrizione al 4° anno di un corso di laurea magistrale a ciclo unico, almeno 160 CFU per l'iscrizione al 5° e almeno 220 CFU per l'iscrizione al 6°.

I regolamenti dei corsi di studio possono richiedere un numero di crediti maggiore di quelli sopra indicati di non più di 1/3 (consulta il regolamento del tuo corso di studio).

Se manca un solo attestato di frequenza, è consentita l'iscrizione all'anno di corso successivo con l'obbligo di acquisire la frequenza mancante entro l'anno accademico.

Lo studente che non possiede i requisiti sopra descritti può iscriversi come studente ripetente. Per i corsi di studio non più attivati o per quelli il cui ordinamento ha subito modifiche, non esistono restrizioni all'iscrizione ad anni successivi al primo.

Al momento dell'iscrizione lo studente ripetente può chiedere di frequentare insegnamenti e/o altre attività formative previste nell'anno di corso successivo, corrispondenti a non più di 30 CFU, e sostenere, nel rispetto di eventuali precedenze, i relativi esami.

Viene iscritto invece come studente fuori corso lo studente dei corsi di laurea o di laurea magistrale che, al termine del percorso, ha assolto gli obblighi di frequenza, ma non ha acquisito i crediti necessari per il conseguimento del titolo.

Per saperne di più è necessario consultare il regolamento didattico d’Ateneo e i regolamenti dei singoli corsi di studio.

Iscrizione ai corsi di studi non più attivi

Lo studente, iscritto ad un corso di studi non più attivo, che non è riuscito ad acquisire la frequenza ad  uno o più insegnamenti di un anno di corso disattivato, deve effettuare il trasferimento ad un corso di laurea attivo.

Per proseguire gli studi deve, quindi, iscriversi ad uno dei corsi di laurea attivati ai sensi del D.M. 270/04, chiedere il riconoscimento dei crediti già acquisiti e l'iscrizione all'anno di corso adeguato in base al numero di crediti riconosciuti.

Per i corsi di studio a numero programmato le operazioni appena descritte sono subordinate al superamento della prova d’ingresso prevista e alla disponibilità dei posti per l’anno richiesto.

Ultima modifica: 
21/12/2016 - 12:25